“La medicina e la chirurgia danno anni alla vita, la medicina estetica e la chirurgia estetica danno vita agli anni”

Ginecomastia

La ginecomastia è una condizione caratterizzata da uno sviluppo anomalo delle mammelle nell’uomo.
La diagnosi viene fatta con visita specialistica mediante palpazione in modo da valutare la presenza di ipertrofia ghiandolare, di eccesso di grasso o di entrambe le condizioni, in quanto varia il tipo di trattamento da effettuare.
Per una valutazione più precisa si può eseguire un’ecografia o una radiografia delle mammelle.

In caso di pseudoginecomastia o ginecomastia falsa (provocata da un eccesso di tessuto adiposo) viene eseguito un intervento di liposuzione in anestesia locale in regime di day surgery.

In caso di ginecomastia vera (provocata da un eccesso di tessuto ghiandolare) e di ginecomastia mista (eccesso di tessuto adiposo e ghiandolare) può essere necessario praticare oltre ad una liposuzione anche l’asportazione chirurgica del tessuto ghiandolare in eccesso attraverso una incisione periareolare (nel margine inferiore dell’areola mammaria).